Lancia Delta S4 Ko

Si sa che i motori progettati e costruiti negli anni '80 non avevano nell'affidabilità il loro punto di forza, soprattutto per quanto riguarda i propulsori spinti all'estremo per ottenere grandi prestazioni nelle competizioni sportive. E anche se, nel corso degli anni, sono stati oggetto di scrupolosa manutenzione, può capitare che avvenga qualche rottura.

Proprio quello che è successo a questa Lancia Delta S4 durante la Vernasca Silver Flag 2014, la gara di auto storiche che si svolge in giugno nel piccolo comune in provincia di Piacenza. Nell'approcciarsi ad una curva, un denso fumo bianco si è alzato dal vano motore costringendo il pilota a fermarsi immediatamente per non incorrere in danni peggiori e dover gettare via l'intero propulsore. Cose che capitano, certo, ma che non fanno piacere a nessuno se non al meccanico che vedrà una vettura di tale livello entrare nella sua officina (si spera specializzata).

Ed è proprio una disdetta che una sventura del genere sia accaduta ad uno dei pochissimi esemplari del gioiellino da rally della casa automobilistica piemontese, vero oggetto di culto per gli appassionati di rally che avranno sentito un tuffo al cuore vedendo la nuvola bianca fuori uscire dal motore della Delta S4.

Autore marcolestu
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!