Rally 1000 Laghi - Rally 1000 Lakes 1990

Il Rally 1000 Laghi 1990 è stato il 9° rally su 13 del mondiale 1990, disputato il giorno 23 agosto a Jyvaskyla, nella Finlandia Centrale. Il rally, su fondo sterrato, era composto da 42 prove speciali per un totale di 527.61 km cronometrati e distanza totale (con il trasferimento) di 1,604.11 km. Gli equipaggi iscritti al rally erano 192 e alla partenza si sono presentati in 186. I favoriti al via sono: il pilota della Lancia Juka Kankkunen,pilota di casa, e il pilota Didier Auriol. Massimo " MIKI" Biasion, che l'anno prima aveva fatto il rally per la prima volta,non c'è in quanto sotto cura per un ernia del disco. La Toyota partecipa con Mikael Ericsson ,vincitore nel 1989 con la Mitsubishi, alla partenza con il numero 1, e Carlos Sainz con il numero 4. Sulle Mitsubishi sono schierati Vataanen ed Eriksson , Subaru schiera Markku, Alen e Mikkola mentre Salonen è sulla nuova Mazda 323 a quattro ruote motrici. La Ford si presenta con la nuova Sierra 4x4 con Airikkala, Wilson,Cunico e Alex Fiorio.
Nella quarta prova speciale, la Lancia Delta dell'equipaggio composto da Kankkunen e Piironen rompe il cavo dell'acceleratore. Il pilota, per continuare la gare, deve lasciare il volante al navigatore Piironen e per accelerare deve andare nel vano del motore e tenere aperta la valvola a farfalla con la mano.
Il Rally viene vinto dall'equipaggio spagnolo composto da Carlos Sainz e Luis Moya con la Toyota Celica GT-Four. Al secondo posto Ari Vatanen e Bruno Berglund sulla Mitsubishi Galant VR-4 e sul gradino più basso del podio l'equipaggio svedese composto da Kenneth Eriksson e Staffan Parmander con la Mitsubishi Galant VR-4.
Autore Jacko4
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!