Tommi Makinen Su Mitsubishi Lancer - Onboard Finlandia 1999

Tommi Makinen è stato un pilota di rally che ha legato indissolubilmente il proprio nome a quello della casa automobilistica giapponese della Mitsubishi con la quale ha gareggiato dal 1995 al 2001 creando un binomio vincente che si è aggiudicato ben quattro titoli mondiali WRC, tutti con la medesima auto: la Mitsubishi Lancer (seppur con diverse versioni della Evo).

Soprannominato "il Finlandese volante" per la sua velocità e anche per la sua abilità sui dossi e sui salti, Makinen esordì nel 1985 al volante di una Ford Escort ottenendo subito il titolo nazionale. La prima vittoria nel mondiale rally arrivò solo nel 1994 e sempre grazie alla vettura statunitense. Nel 1995 passò alla Mitsubishi con l'ambizioso progetto di sviluppare una vettura che potesse dominare il campionato. L'obiettivo venne centrato pienamente e già dal 1996 il Finlandese potè fregiarsi del titolo di campione del mondo battendo il grande Colin McRae e la sua Subaru Impreza.

Da lì inizio il periodo d'oro della Mitsubishi che con Makinen ottenne altri 3 titoli piloti consecutivi e nel 1998 si aggiudicò anche il titolo costruttori, grazie al contributo della seconda guida Richard Burns. Dopo due stagioni in cui non riuscì ad esprimersi ai suoi livelli, Makinen passo alla rivale Subaru con la quale disputò ulteriori due campionati. Gli anni al volante della Impreza furono avari di soddisfazioni, nonostante il successo all'esordio nel Rally di Montecarlo lasciasse presagire ben altro. Quello fu invece l'unico trionfo di Makinen nella sua ultima esperienza ufficiale cui mise termine, ritirandosi, al termine del campionato 2003.
Autore marcolestu
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!