VW Golf MK1 240hp Hillclimb alla Verzegnis e Trento Bondone

Con ogni probabilità quando negli anni '70 negli stabilimenti di Wolfsburg gli ingegneri della Volkswagen stavano progettando la nuova utilitaria che avrebbe dovuto sostituire lo storico Maggiolone, nessuno di loro aveva previsto il successo che la Golf avrebbe avuto, ma soprattutto non avevano previsto che a oltre 40 anni di distanza la vettura da loro creata sarebbe stata ancora sulla cresta dell'onda e, notevolmente modificata, avrebbe partecipato a cronoscalate competitive, lasciando di stucco gli spettatori.

E invece, sotto le abili mani di Egidio Pisano, questa Volkswagen Golf Mk1, equipaggiata con un motore Spiess da 16 valvole e ben 240 cavalli di potenza, con assetto ribassato, minigonne, spoiler e alettoni per aumentare la deportanza e di conseguenza l'aderenza a terra, sfreccia tra le anguste strade e gli stretti tornanti di due delle principali gare di hillclimbing italiane: la Trento - Bondone (in Trentino) e la Verzegnis - Sella Chianzutan (in Friuli Venezia Giulia).

Molte altre sono le modifiche apportate a questa storica Golf Mk1, tra cui senza ombra di dubbio spicca l'estrema riduzione di peso, eliminando tutto il superfluo, oltre all'installazione dei numerosi rollbar che costituiscono la gabbia di sicurezza per il pilota, necessaria per proteggerlo in queste gare dove vengono raggiunte velocità sostenute a pochissima distanza da muri, terrapieni, alberi e profondi dirupi. E il pubblico non può che apprezzare gli splendidi passaggi, la pulizia della guida e il suono del motore che si diffonde nelle vallate alpine attaverso cui la Golf sfreccia come un dardo rosso in mezzo al verde.

Autore marcolestu
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube 19Bozzy92. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!